27151 - LABORATORIO DI CINEMA (1)

Scheda insegnamento

  • Docente Monica Dall'Asta

  • Crediti formativi 6

  • Modalità di erogazione In presenza (Convenzionale)

  • Lingua di insegnamento Italiano

Anno Accademico 2014/2015

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo studente acquisisce ed approfondisce la conoscenza degli aspetti tecnici, organizzativi, gestionali e artistici delle attività professionali legate al cinema, alla televisione e ai nuovi media, privilegiando l'esperienza pratica e integrandola con nozioni di tipo storico, teorico e critico.

Programma/Contenuti

PROGRAMMA 2014-15

Per conseguire i crediti previsti, il/la studente dovrà seguire UNA delle tre attività laboratoriali pubblicate in questa pagina. Tutti i laboratori sono a numero chiuso e a frequenza obbligatoria. In caso di richieste superiori al numero di partecipanti ammessi, saranno prese in considerazione le prime pervenute come indicato nelle modalità d'iscrizione.

Relativamente all'attività formativa da inserire sul piano di studi al terzo anno di corso, si invitano gli studenti a valutare con attenzione la propria scelta, tenendo conto dell'offerta didattica del Laboratorio di Musica e Laboratorio di Teatro.

SECONDO SEMESTRE:

Nel secondo semestre i crediti collegati al Laboratorio di cinema potranno essere conseguiti attraverso una delle seguenti attività:

1)  Realizzazione in autonomia di un video per il concorso: "L'anello per fare centro!" Coordinatore prof Michele Fadda. Seguire  questo link per i dettagli.

2) Laboratorio di Fotografia e ripresa video tra ideazione e montaggio ---- COMPLETO -----

a cura di Monica Dall'Asta con la collaborazione di Stefano Orro

Periodo di svolgimento - dal 4 maggio al 5 giugno 2015

Il laboratorio introduce alla conoscenza sia teorica che pratica delle diverse fasi in cui si articola la realizzazione di un prodotto audiovisivo. In particolare, intende contribuire a formare una maggiore consapevolezza nella scelta delle inquadrature e nel controllo dell'estetica generale dell'immagine.

Lo studente sarà guidato lungo un percorso che da un'idea di base iniziale proseguirà con le stesure di soggetto e sceneggiatura, per poi approfondire le questioni tecniche relative alla ripresa video e alla fotografia. In ultimo si procederà con il montaggio del “girato”, finalizzando in tal modo un prodotto video di breve durata.

Il laboratorio è riservato a un numero limitato e particolarmente motivato di studenti, cui si richiede partecipazione attiva e ampia disponibilità oraria.

Modalità d'iscrizione, numero partecipanti, verbalizzazione

Apertura iscrizione: Lunedì 13 aprile, ore 14 - ISCRIZIONI CHIUSE alle 17.15 del 13.4.15

Inviare mail all'indirizzo: darvipem.spaziocinema@unibo.itindicando nell'oggetto della mail: Richiesta iscrizione “Laboratoriodi “Fotografia e ripresa video tra ideazione e montaggio

nel testo della mail: nome/cognome, numero di matricola, telefono.

Il Laboratorio è indirizzato ai soli studenti del terzo anno DAMS; saranno ammessi i primi 15 studenti che ne avranno fatto richiesta seguendo le modalità indicate.

L'ottenimento dell'idoneità, da verbalizzare ad un primo appello utile con la prof.ssa Monica Dall'Asta, è subordinata all'effettiva partecipazione ad almeno il 70% degli incontri in programma.

Calendario incontri

4.5 h. 10/13; 7.5. h. 15/18; 11.5 h. 10/13; 13.5 h. 10/13; 15.5 h. 10/13; 18.5 h. 14/18; 19.5 h. 10/13; 21.5 h. 14/18; 22.5 h. 9/19; 25.5 h. 9/19; 26.5 h. 9/19; 27.5 h. 9/19; 28.5 h. 10/13 + 14/17; 29.5 h. 10/13 + 14/17; 1.6 h. 10/13 + 14/17; 3.6 h. 10/13 + 14/17; 4.6 h. 10/13 + 14/17; 5.6 h. 10/13 + 14/16

Luogo di svolgimento

Spazio Cinema dei Laboratori delle Arti

 

P.zzetta Pier Paolo Pasolini, 5/b (Ingresso Via Azzo Gardino, 65) Bologna

_______________________________________________________________________________

da gio 27.11 a ven 16.1.2015 - Laboratori delle Arti/Spazio Cinema

CREARE UN VIDEO CON LE GIF ANIMATE (aggiornamento al 18.11.14 - posti disponibili: 5)

Laboratorio condotto dalla docente titolare in collaborazione con Alessandra Chiarini e Lucia Tralli (tutor), Stefano Orro (responsabile formazione tecnica)

Molto tempo è passato da quando, nel 1997, il Graphic Interchange Format fu lanciato nel mondo del web, consentendo per la prima volta ai web designers di arricchire la grafica dei siti con l'introduzione di piccole icone animate. Oggi la diffusione delle GIF è pervasiva. Dopo aver colonizzato i social network e i siti delle pubblicazioni online, oggi le GIF hanno varcato le soglie dei musei, sono divenute un ingrediente fondamentale nelle performance di vjing e cominciano a essere utilizzate nella realizzazione di video.

Il laboratorio guiderà gli studenti attraverso un percorso di esplorazione e approfondimento del misconosciuto universo della GIF art. Nella prima parte, una serie di incontri sarà dedicata ad analizzare e approfondire la natura delle GIF come "protocinema": si vedrà come sul piano estetico e comunicativo le GIF presentino numerosi aspetti che ricordano da vicino il linguaggio del cinema primitivo, o "cinema delle attrazioni". Sarà anche l'occasione per introdurre gli/le studenti alla metodologia dell'archeologia dei media.

Successivamente i/le frequentanti saranno guidati nell'elaborazione di un progetto video da realizzarsi esclusivamente tramite montaggio di GIF animate, reperite sul web o prodotte appositamente per l'occasione tramite tecniche di animazione o motion photography.

Apertura iscrizione:  Lunedì 27 ottobre, ore 10. Inviare mail all'indirizzo: darvipem.spaziocinema@unibo.it indicando nell'oggetto della mail “richiesta iscrizione laboratorio GIF ANIMATE”; nel testo della mail: Nome/Cognome, n. di matricola, n. telefono. Saranno ammessi i primi  25 studenti che ne avranno fatto richiesta. L'eventuale ottenimento dell'idoneità per l'attività formativa Laboratorio di cinema/DAMS è subordinato all'effettiva partecipazione ad almeno il 75% degli incontri in programma.

Calendario degli incontri: 27 nov. h. 14/17 - 28 nov. h. 14/17 -  1 dic. h. 15/18 * - 4 dic. h. 14/17 - 5 dic. h. 10/13 - 11 dic. h. 16/19 - 12 dic. h. 10/13 + 14/17 - 15 dic. h. 10/13 - 18 dic. h. 16/19 - 12 gen. h. 10/13 + 14/18 - 13 gen. h. 10/14 - 14 gen. h. 10/14 - 15 gen. h. 10/14 - 16 gen. h. 10/13 + 14/16

___________________________________________________________________________________________

da gio 13.11 a mar 09.12.2014  - Laboratori delle Arti/Spazio Cinema

GAME DESIGN (COMPLETO)

Analisi e progettazione di prodotti ludici

Laboratorio in collaborazione con Mauro Salvador e Dotventi

Il game design è una pratica creativa che negli ultimi anni si è dimostrata in grado di generare prodotti con obiettivi diversi dal semplice intrattenimento. Il laboratorio si propone di far conoscere le metodologie di lavoro utilizzate da game designer professionisti, seguendo gli studenti nella produzione di un documento di progettazione o di un prototipo di prodotto.

Nella parte introduttiva saranno osservati temi e forme del gioco contemporaneo, digitale, analogico e ibrido, con sessioni di gioco guidate e approfondimenti, allo scopo di comprendere i meccanismi comunicativi del gioco e di iniziare a capire come padroneggiarli.

La seconda parte sarà invece dedicata alla progettazione di gruppo, con sessioni di lavoro su concept, documentazione, paper prototyping o digital prototyping. Ogni gruppo sarà libero di scegliere temi e tipologia di prodotto da sviluppare, con la supervisione del docente. Non è richiesta alcuna specifica abilità informatica o di programmazione.

Mauro Salvador è dottore di ricerca in Culture della Comunicazione presso l'Università Cattolica di Milano, dove ha lavorato sul concetto di “semi-ludico” nei media. Ha all'attivo pubblicazioni sulle metodologie di studio del videogame e sui suoi rapporti con altri media, fra cui il testo Il Videogioco (2013) per La Scuola. È cofondatore di G|A|M|E (  www.gamejournal.it ), prima rivista accademica in Italia dedicata al videogame. Nel 2013 ha lavorato come game designer presso Achtoons e dal 2012 realizza giochi urbani e serious game con il collettivo di game designer Dotventi ( www.dotventi.it ).

Apertura iscrizione:  Lunedì 27 ottobre, ore 10. Inviare mail all'indirizzo: darvipem.spaziocinema@unibo.it indicando nell'oggetto della mail “richiesta iscrizione laboratorio Game Design”; nel testo della mail: Nome/Cognome, n. di matricola, n. telefono. Saranno ammessi i primi  25 studenti che ne avranno fatto richiesta. L'eventuale ottenimento dell'idoneità per l'attività formativa Laboratorio di cinema/DAMS è subordinato all'effettiva partecipazione ad almeno il 75% degli incontri in programma.

Calendario degli incontri: 13/11 (h 14-17); 17/11 (h 14-17); 18/11 (h 10-13); 20/11 (h 14-17); 24/11 (h 14-17); 25/11 (h 10-13); 27/11 (h 14-17); 1/12 (h 14-17); 2/12 (h 10-13); 4/12 (h 14-17);  9/12 (h 10-13).

_____________________________________________________________________

da lun 17.11 a gio 4.12.2014 2014 - Laboratori delle Arti/Spazio Cinema

PROGETTO REMAKING (COMPLETO)

Percorso di montaggio critico

Laboratorio in collaborazione con Francesca Zerbetto

Partendo dall'analisi di una coppia di film, degli originali e dei loro rifacimenti, il laboratorio si propone di creare da due pellicole una terza ‘opera', in cui contrapposizioni e rimandi diventano un gioco curioso, divertente e affascinante con cui rivivere in un istante e simultaneamente la trasformazione artistica operata dal cinema e comprenderne allo stesso tempo i mutamenti epocali. Attraverso la comparazione tra alcuni rifacimenti e il loro modello di riferimento si metteranno a diretto confronto le storie, le ambientazioni, i dialoghi e le diverse modalità anche tecnologiche messe in scena.

Si utilizzerà in particolare il caso King Kong (Cooper- Schoedsack, 1933), che in quegli anni arriva al pubblico come un mostro terrificante e gigantesco, ma che rivisto oggi suscita tenerezza fino a strapparci un sorriso. Lo si confronterà con il King Kong (P. Jackson) del 2005, che attraverso effetti speciali, animazioni 3D e tecnologia digitale ci fa piombare dentro lo schermo e partecipare in prima persona allo svolgimento della storia.

Attraverso un'operazione di ri-montaggio che i partecipanti svolgeranno con l'ausilio della docente, verrà creata una terza versione che attivi un dialogo con e una riflessione sulle due pellicole.

Francesca Zerbetto nasce nel 1970 e si laurea in storia del cinema al DAMS di Bologna. Oltre ad una pratica di lavoro su set cinematografici e collaborazioni con istituzioni (Cineteca di Bologna, Regione Emilia-Romagna) e case di produzioni cinematografiche italiane e straniere, usa la sua passione per il cinema e le immagini in movimento per creare una nuova forma di linguaggio mediante l'utilizzo di sequenze cinematografiche di film già realizzati: una sorta di collage di immagini riconoscibili o meno, che, decontestualizzate, danno vita a nuovi film. In collaborazione con la Cineteca di Bologna ha realizzato il documentario ‘Ritratto di una terra: l'Emilia-Romagna tra cinema e paesaggio', sul rapporto tra cinema e paesaggio in Emilia-Romagna, di prossima uscita.

 Apertura iscrizione:   Lunedì 27 ottobre, ore 10. Inviare mail all'indirizzo: darvipem.spaziocinema@unibo.it indicando nell'oggetto della mail “richiesta iscrizione laboratorio Remaking”; nel testo della mail: Nome/Cognome, n. di matricola, n. telefono. Saranno ammessi i primi 25 studenti che ne avranno fatto richiesta. L'eventuale ottenimento dell'idoneità per l'attività formativa Laboratorio di cinema/DAMS è subordinato all'effettiva partecipazione ad almeno il 75% degli incontri in programma.

Calendario degli incontri: 17/11 (h 10-12); 18/11 (h 10-12); 19/11 (h 10-12); 20/11 (h 10-12); 21/11 (h 10-12); 24/11 (h 10-12); 25/11 (h 10-13); 26/11 (h 10-13); 27/11 (h 10-13); 28/11 (h 10-13); 1/12 (h 10-13); 2/12 (h 10-13); 3/12 (h 10-13); 4/12 (h 10-12).

Metodi didattici

Il laboratorio è basato su una modalità didattica partecipativa, volta a stimolare la creatività degli studenti e la loro capacità di apprendimento tecnico. Sono previste esercitazioni pratiche con il personale tecnico dello Spazio Cinema/Laboratori DMS.
Alcuni percorsi laboratoriali  prevedono anche ore di ricerca e pratica in esterno (per esempio: ricerche online, in archivi, biblioteche, sopralluoghi;  riprese...).


Modalità di verifica dell'apprendimento

La costante e attiva partecipazione al percorso laboratoriale prescelto, monitorata dal registro presenze, determinerà l'effettivo superamento dell'esame e costituirà uno dei criteri di valutazione finale. Si ricorda che per ottenere l'idoneità lo studente deve frequentare almeno il 70% degli incontri in programma.
Oltre all'impegno e alla partecipazione sarà valutato il contributo apportato dal singolo partecipante al lavoro di gruppo, nonché le competenze tecnico-linguistiche acquisite da ognuno nel corso del laboratorio.

Verbalizzazione esame: lo studente, previa iscrizione Almaesami, verbalizzerà l'idoneità ad uno degli appelli del Corso Laboratorio di cinema con il titolare dell'insegnamento: Prof. ssa Monica DALL'ASTA.

Strumenti a supporto della didattica

I Laboratori si svolgono presso lo SPAZIO CINEMA dei LABORATORI delle ARTI

Piazzetta Pier Paolo Pasolini 5/b (ingresso via Azzo Gardino 65)

-

SALA POLIVALENTE - videoproiezione su schermo (PC, VHS, DVD, DSR) - blue screen; 30 sedute; 2 tavoli; teatro di posa;

SALA MONTAGGIO 1 - Sistema di montaggio Adobe CS4 Creative production (Premiere; After Effects; Flash...);

SALA MONTAGGIO  2 - Sistema di montaggio Adobe CS4 Creative production (Premiere; After Effects; Flash...);

SALA MONTAGGIO  3 - Sistema di montaggio Adobe CS5 Creative production (Premiere; After Effects; Flash...)

SALA MONTAGGIO 4 - Sistema di Montaggio avid liquid pro

VIDEOCAMERE - 2 DVCAM SONY, 1 151 HDPanasonic; 2 Panasonic HD Canon; 5 Handycam/Panasonic NV SG 150

14 PC S.O. Windows con Lavagna interattiva LIM

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Monica Dall'Asta